Western Australia – Australia Occidentale, viaggio al nord

Western Australia – Australia Occidentale, viaggio al nord

Itinerario di viaggio nel nord del Western Australia/Australia Occidentale

Il Western Australia è uno Stato enorme, grandissimo, con distanze allucinanti. Ci sono tanti posti da vedere, tanti angoli incontaminati che meritano di essere vissuti. Ecco perchè ho diviso l’itinerario di viaggio fra Western Australia nord e Western Australia sud. Il nostro viaggio a nord dell’Australia Occidentale è stato un viaggio dei colori, del rosso del deserto, del bianco delle spiaggie e dell’azzurro, dalle mille sfumature, dell’oceano.

Cosa vedere nel nord dell’Australia Occidentale ? Dove cercare l’Australia delle meraviglie?

 

Perth, capitale di questo incredibile stato, richiederebbe una settimana, ma non abbiamo tutto questo tempo, così ci limitiamo al moderno centro, alla nuovissima Elisabeth Quay e all’incontro con i simpaticissimi Quokka di Rottnest Island (a mezz’ora di barca da Perth).

Yanchep National Park, dove poter vedere da vicino i koala, intenti a dormire 20 ore al giorno e ogni tanto a ricordarsi di mangiare le succulente foglie di eucalipto.

Deserto dei Pinnacoli, incredibili formazioni rocciose su deserto giallo ocra che, di sera, sembrano prendere vita, creando ombre fantastiche. Da visitare all’alba o al tramonto, le ore migliori per scattare qualche foto.

Hutt Lagoon, posto unico al mondo con l’acqua che sembra gelatina alla fragola. La laguna da marroncino, diventa rosa fino a colorarsi di viola fra mezzogiorno e l’una.

Shark Bay, Monkey Mia e Francois Peron National Park, uno dei 16 posti al mondo che soddisfano tutti e 4 i criteri per definirsi World Heritage e, quando si è lì, si capisce il perchè. Dalla spiaggia di sole conchiglie, ai delfini che ti vengono a trovare, fino ai dugonghi, è difficile scegliere cosa sia più entusiasmante.

Exmouth – Ningaloo Reef  ovvero una delle più belle barriere coralline al mondo, paradiso per amanti del mare dove poter nuotare con mante, squali balena, balene di Humpbuck e tartarughe. Attenti a scegliere il periodo giusto.

Eighy Miles Beach, come essere dentro ad una stanza fatta di stelle. Questa è una spiaggia ampia e lunga che di sera si illumina come mai ho visto in nessun posto al mondo.

Broome, città delle perle, con il suo sapore tropicale, il caldo torrido dell’estate australiana e la cammellosa Cable Beach.

L’intero viaggio di tre settimane, fra scoperte e incontri, lo trovate cliccando su Western Australia: gli spazi sconfinati del nord

 

NOLEGGIO AUTO

Viaggiare nel nord dell’ Australia Occidentale  non richiede necessariamente un fuoristrada, gran parte delle strade sono asfaltate e, quelle sterrate, sono fattibili anche con un mezzo normale. Quindi la scelta del mezzo di trasporto dipende essenzialmente da dove si vuole pernottare:

  • auto con roof tent (tenda sopra la cappotta), qui non ce ne sono molte, piuttosto si opta per una tenda standard e macchina utilitaria – in quest’ultimo caso si riducono di molto i costi;
  • camper, dal mini van o furgoncino al mega camper – in questo caso si evita di montare e smontare la tenda ogni giorno e a livello di costo può essere la scelta più conveniente.

Ci sono tante compagnie di noleggio, quelle che maggiormente si incontrano lungo il percorso e sono affidabili sono:

  • Britz (gruppo assieme a Maui Mighty), per 15 gg di noleggio si va dai 420 euro di un minicamper fino ai 1500 euro per un 4×4 con roof tent;
  • Apollo, noleggia motorhome, con prezzi per 15 gg che vanno dai 290 euro per 2 persone ai 1100 euro per 4 persone;
  • Travellers-autobahn, per 15 giorni prezzi medi dai 300 ai 700 euro a seconda dei posti letto;
  • Autoeurope, fra tutti i siti di noleggio auto standard, questo è quello più competitivo, con un costo di noleggio di ca 380 euro per un auto compatta

 

PERNOTTAMENTI

In Australia ci sono moltissimi posti dove dormire, dalle piazzole libere lungo le principali strade, ai campeggi dei Parchi Nazionali, fino agli alberghi super lusso di Perth.

Non occorre prenotare in anticipo, eccetto nei periodi di alta stagione (ovvero dicembre-gennaio e luglio-agosto) ove conviene informarsi circa la disponibilità di strutture, ma è pressochè impossibile non trovare alloggio.

I principali siti utilizzabili per trovare da dormire nel nord dell’ Australia Occidentale sono:

  • i classici AirBnb, Booking e gli altri siti di ricerca hotel;
  • il sito westernaustralia.com per ricerca alloggi e campeggi;
  • www.campermate.com.au , il migliore sito per campeggi, campground gratuiti e piazzole nei parchi nazionali, app da scaricare e che funziona anche “offline”.

 

BENE A SAPERSI

⇒ In Australia il prezzo del caburante varia moltissimo da un giorno all’altro. Per farvi un esempio, costo della benzina da 91 ottani, passiamo da 1,24$/lt  di lunedì a 1,54 $/lt del martedì, bella differenza vero? Nell’ Australia Occidentale nord i prezzi sono un po’ piu bassi che nel sud. C’è un app utilissima che indica i prezzi della benzina di ogni distributore australiano, con prezzi sempre aggiornati. App da scaricare assolutamente se si viaggia in Australia:   www.fuelmap.com.au

⇒ La spesa più conveniente? Il supermercato più conveniente è Aldi, ma è ancora poco diffuso. Fra le altre catene, sicuramente Coles e Woolworths sono i migliori in termini di costi e anche di qualità.

Wifi, si trova facilmente nei campeggi/alloggi, ma non sempre gratuito. Free wifi in centro a Perth, in alcune aree dei numerosi Centri Commerciali o nelle biblioteche. Per telefonare in Italia (0039) se si usa una Sim italiana, costa tantissimo, conviene farsi una Sim locale.

Da giugno 2016 non è più possibile attivare una Sim al di fuori dell’Australia, ciò significa che ci si può far spedire una tessera in Italia, ma attivarla solo una volta arrivati in Australia (esempio, io mi sono fatta spedire in Italia la sim di Amysim tramite il sito simcardguru.co.uk) oppure acquistare una Sim in aeroporto o nei supermercati/distributori, attivarla e caricarla.

Fra i diversi operatori che si possono trovare in Australia, Lycamobile è quella che offre un pacchetto dati/chiamate migliore (10 dollari per 28 giorni, telefonate nazionali illimitate, 5c/minuto per chiamate a fissi in Italia o 25c/minuto per chiamate a mobili in Italia).

 

3 Replies to “Western Australia – Australia Occidentale, viaggio al nord”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.