Singapore: una metropolitana a 5 stelle

Singapore: una metropolitana a 5 stelle

Singapore, una città che mi ha sorpreso per le sue contraddizioni, per i suoi colori e la sua modernità. Ogni angolo di questa città è pensato, ragionato, tutto perfettamente incastrato. E la sua metropolitana è l’anello di congiunzione, è il collante, attraverso la metropolitana si impara a conoscere Singapore e i suoi abitanti.

La metropolitana di Singapore è chiamata SMRT o MRT, ovvero  Singapore Mass Rapid Transit e le prime stazioni sono nate nel 1987.

Metropolitana Singapore, ascensori

Erano esattamente 5 le stazioni che inaugurarono la linea North South su un percorso di 6 chilometri. Da allora la MRT si è allargata fino a contare 102 stazioni su un percorso totale di 170 km.

La metropolitana di Singapore è molto moderna, consta di 5 linee che coprono tutti i luoghi di interesse di questa sorprendente città.

metropolitana di Singapore

Ci sono alcune regole da rispettare, pena multe molto salate:

  • non si fuma
  • non si mangia
  • non si può bere
  • non si può introdurre materiale infiammabile
  • non si può masticare la gomma (beh su questo punto ho scritto alcune cose nel post sul mio recente viaggio a Singapore)

Metropolitana Singapore, palazzi verdi

Quanto costa?

Considerata la modernità dei treni, la pulizia delle stazioni, mi aspettavo un costo elevato. Invece i biglietti hanno un costo variabile da 1 a 3 Sgd (da 0,63 a 1,89 euro). Per conoscere il costo esatto, andate su questo sito.

Per acquistare i biglietti della MRT si trovano macchinette automatiche in ognuna delle fermate. Attenzione che vi servono “spiccioli” perchè non vi da resti superiori ai 2 Sgd e non prende la carta di credito. Basta scegliere la lingua, appare la mappa della MRT, si clicca sulla stazione di arrivo e si paga.

Nel caso si utilizzi spesso la metropolitana conviene sottoscrivere un abbonamento, ce ne sono di due tipi:

  • Singapore Tourist Pass
  • EZ Link

Metropolitana Singapore, Marina Bay

Il Singapore Tourist Pass è in tre opzioni, da 1 giorno (10 Sgd), 2 giorni (16 Sgd) e 3 giorni (20 Sgd). Il Pass è valido per l’utilizzo della MRT, LRT e i bus. La carta richiede un deposito di 10 Sgd, totalmente rifondabile, riconsegnando la carta in uno degli uffici della TransitLink o presso le stazioni MRT dell’aeroporto di Changi, della fermata di Marina e altre . Il Singapore Tourist Pass si può comprare alla stazione MRT dell’Aeroporto e in altre. Vedi qui tutte le stazioni abilitate.

La EZ Link card, è più completa del Singapore Tourist Pass, in quanto non solo è valida per la MRT, LRT e bus, ma anche per i taxi e per Sentosa. Inoltre si può utilizzare anche per fare acquisti nei negozi e bar convenzionati. Questa tessera è “ricaricabile”. La carta costa 5 Sgd non rifondabili, la si può comprare in molte stazioni della MRT e nei 7 Eleven. Qui trovi tutti i posti dove comprarla. La ricarica si può fare online oppure nelle stazioni MRT o in altre località.

Metropolitana Singapore, particolare di palazzo

In sintesi:
  • se si programma di stare a Singapore pochi giorni e di utilizzare spesso la metropolitana (mezzo migliore per moversi nel caldo afoso della città), conviene sottoscrivere il Singapore Tourist Pass
  • se invece si rimane a Singapore più tempo (oltre la settimana), muovendosi ovunque e approfittando degli sconti con i negozi convenzionati, meglio la EZ Link Card.

Orari

La metropolitana di Singapore funziona dalle 5.30 fino alle 00.30. Oltre questi orari si possono utilizzare taxi (abbastanza cari) o i bus navetta dall’aeroporto (vedi post su Singapore). Un altra valida alternativa ai taxi, nel caso non si voglia utilizzare la Metro, è Grab (più efficente di Uber e molto diffuso in Asia). Noi lo abbiamo utilizzato nel nostro viaggio in Borneo, una volta scaricata l’app Grab, in cinque minuti abbiamo trovato un auto.

Metropolitana Singapore, copre tutta la citta

Altre curiosità

🚇 Le stazioni della MRT sono molto efficienti e pulite. Ci sono scale mobili ovunque e aria condizionata “a palla”. Nella zona di arrivo del treno, non si vedono i binari perchè ci sono dei pannelli in vetro. Il treno si ferma giusto in corrispondenza della porta, così si evitano brutti incidenti e si rimane sempre al fresco

🚇 Una delle più belle fermate della Metropolitana di Singapore è senza dubbio quella del Marina Bay. I corridoi che portanto alla fermata sono specchi intervallati da striscie colorate, l’effetto è magico, il corridoio sembra infinito. Salire sulle scale mobili, vedere il cielo che mano a mano si avvicina, fino ad arrivare in cima e ritrovarsi immersi nei giardini incantati… è un’emozione unica.

 

Metropolitana di Singapore, fermata colorata

🚇 Un altra particolarità della metropolitana di Singapore è che le stazioni sono localizzate quasi tutte in centri commerciali, così che si riesce quasi quasi a girare Singapore sempre in “aria condizionata”. Ecco perchè, nonostante il caldo afoso, conviene sempre avere con se un “maglioncino”. E proprio per questo motivo, io che odio l’aria condizionata, ho evitato di prendere la metro spesso, ho utilizzato i miei amati “feet” , sofferto il caldo ma mi sono divertita da matti!

Metropolitana di Singapore, scorcio palazzi

🚇 Alcune stazioni sono particolarmente belle dal punto di vista architettonico, come  Marina Bay, Promenade (con archi di acciaio e piante sospese) fino alla nuova stazione MRT Expo, caratteristica per il grande disco volante metalllico posto sopra la pensilina, che, oltre ad essere di design, è anche costruito in titanio per riflettere la luce e rendere più fresca la zona.

🚇 Infine, ho adorato il verde. Ogni stazione della MRT, così come tutta la città, è adornata di piante tropicali, di felci enormi, di orchidee fucsia che sembrano di plastica tanto sono perfette.

Metropolitana Singapore, interno


La metropolitana di Singapore è una delle più belle metropolitane che abbia mai visto. Sono rimasta affascinata dai colori, dalla pulizia che regna e soprattutto dalla compostezza della gente.

Qui tutti rispettano le regole, qui tutti rimangono silenziosamente in fila, ma soprattutto, qui tutti sono continuamente connessi.

Ed è proprio questa ultima cosa che mi ha spaventata, mi ha fatto immaginare un futuro “freddo”, un futuro dove tutto funziona a perfezione ma dove manca l’umanità. A Singapore, prima volta nei tanti viaggi fatti, mi sono resa conto del deserto cittadino, ho fatto fatica a guardare la gente negli occhi, perchè troppo impegnati a cliccare, a guardare immagini sui piccoli schermi di Smartphone cinesi, indifferenti della gente che stava loro attorno.

Se volete curiosare sulle metropolitane nel mondo, leggete il post di Federica di Tichiamoquandotorno.com

Singapore, particolare del Sky walk

 

16 Replies to “Singapore: una metropolitana a 5 stelle”

  1. Mentre leggevo il tuo post pensavo alla Metropolitana di Milano e a quella di tutte le città europee che ho visitato. C’è una cosa che le accomuna tutte ormai (anche a quella di Singapore) ed è che da quando abbiamo lo smartphone e il collegamento a internet anche in metropolitana, nessuno parla più con nessuno: tutti hanno il cellulare in mano e sono immersi nei loro schermi. Il futuro di cui hai paura è già qui.

  2. Mi piacerebbe tantissimo andare a Singapore e girare in metropolitana! Con questo mezzo di trasporto ho un rapporto di amore-odio: se da un lato non mi piace per niente (per la gente, il caos, la puzza, il chiuso), dall’altro mi affascina sempre parecchio, e alcune stazioni sono davvero delle piccole opere d’arte…proprio come nel caso della metro di Singapore! 🙂

  3. Scrivo mentre mi appresto a prendere la meteo di Roma, fatiscente,lurida e, senza aria condizionata. Una metro come quella di Singapore qualifica la città, una mirabile opera di architettura da visitare come attrazione dI per sè e funzionalissima. E con quest’afa, w l’aria condizionata!

    1. Valeria, sai che non ho mai visto la metro di Roma. questa meravigliosa città l’ho sempre girata a piedi, peccato per quanto racconti… se penso quanto bella sia roma, invidiata da tutto il mondo … basterebbe veramente poco per renderla il gioiello che è. grazie per il tuo commento

  4. Ormai ho espresso ovunque il mio amore per Singapore! Adoro la pulizia della città, l’avanguardia che si esprime in ogni elemento che la compone, le persone e… sì, anche la metropolitana! Sembra una piccola “isola felice”, in cui sono concentrate le cose belle di una città palesemente futuristica.

  5. Qualche anno fa mio marito andò a Singapore per lavoro e mi mandò una foto della metropolitana in cui tutti erano intenti a guardare il loro smartphone. Sembrava strano ma ormai è così anche qua.

  6. Anche io adoro le metropolitane e quella di Singapore sembra stupenda.
    Questo tuo ultimo commento del fatto che tutte le persone sono perennemente connesse fa quasi paura, speriamo di non diventare così.
    O magari lo stiamo gia diventando senza accorgercene?

  7. Io adoro le metropolitane. Mi piacciono i mezzi di trasporti veloci e la metro è decisamente il migliore. Poi, vebbé, quando sono così belle! Sull’aria condizionata mi trovi perfettamente d’accordo… freddo-caldo, caldo-freddo, specialmente nelle città umide, è odioso!

  8. Singapore ha davvero tante sfaccettature. Ho un bel ricordo in effetti della metro. Ma quello che mi ha affascinata a Singa é stato il cibo. Oh che bello mi hai fatto ricordare che comprammo in un ristorante due piatti loro, in melamina arancioni che oggi ancora usiamo. Souvenir particolare. Mi fa piacere essermi ricordata di questa cosa perché ho in mente un post sui souvenir strani comprati in giro per il mondo e devo assolutamente includere i piatti di Singa! bacio e buon rientro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.