Categoria: Appunti e Note

Liebster Award 2019

Liebster Award 2019

Veronica e Rainbow di Lostwanderer.it, due simpatiche ragazze conosciute on line, mi hanno nominato al Liebster Award 2019.

Sono stata molto felice di questa nomination, perchè significa che qualcuno ha pensato a me. Anche fosse per un nano secondo, qualcuno, senza chiedere nè “a” nè “b” ha pensato a me.

In questo mondo in cui sembra che tutto sia finto, tutto sia fatto solo ed esclusivamente per un proprio fine, mi sto accorgendo che invece c’è tanto “buono” in giro. Ci sono persone che conosci on line che trovano il tempo per te, ti ascoltano, ti leggono, ti conoscono (quasi) meglio di amici di vecchia data.

Perchè? Perchè nella vita di tutti i giorni corriamo, siamo impegnati, siamo presi da mille cose. Poi arriva la sera, seduti sul divano e “oh, no, non ho telefonato a Michela“, “non ho scritto a Paola” …farò domani! E quanti domani passano. Solo oggi mi sto rendendo conto di quante persone, a cui voglio bene, trascuro ogni giorno per il signor “non ho tempo“.

Allora il Liebster Award mi ricorda che oggi devo chiamare, oggi devo scrivere e oggi devo abbracciare.  Da oggi porto avanti il mio mantra, hastag  #ogginondomani .

Ma cos’è il Liebster Award?

Liebster in tedesco signica il più dolce, il più carino, il più buono, il più caro, il più amato, il più piacevole. È nato nel 2011 e potrete leggerne di più qui.
È un premio creato per conoscere, rapportarsi e supportarsi nella community dei blogger. L’idea è quella di promuoversi e promuovere altri blog.

Le Regole del Liebster Award

  • Creare un blog post per accettare l’award, ringraziando e lasciando il link dei blogger che ti hanno nominato/a.
  • Rispondere alle domande che ti faranno, provando ad essere il più originale possibile.
  • Creare almeno altre 5 domande da fare ai blogger che nominerai.
  • Nominare tra i 2 e i 6 blog che ti piacciono e vuoi nominare e ricordati di informarli della nomina.
  • Ripostare le regole del Liebster Award sul tuo blog.
  • Posta la tua entrata qui per far sì che sia valida.

Le entrate sono valide dal primo gennaio al 25 Dicembre 2019. Il vincitore verrà scelto il 31 Dicembre.

Liebster Award red wire

 

Le domande delle ragazze di Lost Wanderer e le mie risposte in verde:

 

1) Quando sei in vacanza sei una lettrice o una lucertola? Se sei una lettrice, quale libro hai scelto per quest’estate 2019?

A dire il vero non sono nè lucertola nè lettrice. In vacanza io sono sempre in movimento o in ammollo al mare. Per questa estate, comunque, scelgo il libro : “Donne che comprano fiori

2) Potessi vivere in un altro paese e in un altra epoca, quale sceglieresti?

Eh non dirlo a me, io che da 3 anni sono andata a vivere nel Continente Rosso (Australia), e mi sono ritrovata per certi versi negli anni ’80. Ho cambiato non solo continente ma anche epoca.

3) Come hai conosciuto il nostro blog e che impressione hai avuto la prima volta che ci hai letto?

Il vostro blog l’ho conosciuto attraverso il gruppo delle Blogger Italiane e l’impressione è stata di un blog fresco e con tante informazioni utili.

4) Se vincessi alla lotteria, come spenderesti i tuoi soldi?

Assolutamente in viaggi, non ho dubbi. Comprerei una casa in Toscana e viaggerei un mese si e uno no, giusto per fare la lavatrice, pronta a ripartire.

5) Qual è la canzone più significativa per te e quella che ti fa ballare di più?

Una delle mie canzoni preferite è dei Doors, Light my fire, perchè ho mille ricordi collegati ad essa. Mentre quella che mi fa ballare di più è Surfin’ Usa dei Beach Boys

6) Se fossi un profumo, che profumo saresti?

Sarei un profumo leggero, agrumato ed estivo, con un po’ di cedro del Marocco, essenza di lavanda  e violetta.

7) Quale personaggio di finzione ti rappresenta di più?

Candy Candy, l’ho adorata e anche se non sono infermiera, per me è sempre un mito

8) Cosa ti fa ritrovare la calma quando sei arrabbiata/stressata?

Andare al mare, sentire le onde dell’oceano e guardare l’orizzonte infinito davanti a me.

9) Serata in discoteca o a casa su Netflix?

Non mi sono mai piaciute le discoteche, per me serata davanti ad un bel film o con amici e chiacchiere

10) Cosa ti aspetti dal futuro?

Di riuscire a fare tutto ciò che ho in mente e realizzare i miei sogni, naturalmente sempre io e mio marito.

 

Liebster Award 2019

 

Le mie domande (sono 8, il perchè lo potete leggere nella domanda nr. 6):

 

1. Qual’è il profumo più intenso che hai mai sentito in un viaggio e che ricordi  hai collegati?

2. Devi partire per una meta sconosciuta e puoi portare con te solo 5 cose, quali sarebbero e perchè?

3. Con quale animale ti descriveresti? Perchè proprio quello?

4. Hai mai inventato qualcosa? Tipo un oggetto, una parola, una canzone, un dolce, un vestito, un modo di dire…

5. Quale regalo vorresti ricevere per Natale? Magari facciamo un favore a tuo marito/fidanzato

6. Qual’è il tuo numero porta fortuna?

7. Raccontaci un segreto, di quelli da non dire a nessuno, tanto io non ho 10 milioni di followers!

8. Lasciamoci sognando: dimmi i tuoi 3 sogni nel cassetto

 

Vorrei nominare e far conoscere questi blogger, perchè li seguo da tempo e per me sono bellissimi:

travel bloggers

 

In vacanza senza il wifi? I migliori posti per disintossicarsi

In vacanza senza il wifi? I migliori posti per disintossicarsi

In vacanza senza il wifi? Missione (im)possibile.

Wifi è lento, non c’è connessione, il wifi va a singhiozzo… ultimamente quando leggo le recensioni degli alberghi trovo queste considerazioni.

In effetti senza volerlo, ormai siamo così abituati, siamo così legati a questo “Mr. Wifi” che senza di lui non riusciamo nemmeno più a viaggiare.

Possiamo dividere in due, le  tipologie di viaggiatore:

Read More Read More

Bali: Hari Nyepi, la Giornata del silenzio e della contemplazione

Bali: Hari Nyepi, la Giornata del silenzio e della contemplazione

Hari Nyepi, la giornata del silenzio e della contemplazione.

Credo non esisti abitante di Perth che non sia andato almeno una volta a Bali. In effetti Perth è più vicina a quest’isola che alle altre città australiane ed il costo dei voli è eccezionalmente basso.

Per darvi un idea, un volo andata e ritorno a Sydney, in bassa stagione, costa circa 450 dollari, di contro un volo andata e ritorno a Bali costa circa 300 dollari australiani.  Se poi aggiungiamo che a Bali si trovano resort 5 stelle tutto incluso che, per una settimana, costano tanto quanto un solo giorno a Sydney, si capisce il perchè tutti volino a Bali per una settimana di relax o avventura.

Read More Read More

Viaggiare da soli incontrando il mondo

Viaggiare da soli incontrando il mondo

Viaggiare da soli non è più una cosa così “strana o da pazzi” come lo era una volta.

Ricordo ancora la prima volta che dissi ai miei che ero in partenza per il Sudafrica e la loro prima domanda fu:  “Con chi vai?”. Risposta: “Da sola”. Non vi scrivo le riposte, perchè riempirebbero una pagina intera, ma la sintesi era che ero una pazza.

Read More Read More

Gente che viaggia: l’aeroporto un micromondo di emozioni

Gente che viaggia: l’aeroporto un micromondo di emozioni

Gente che viaggia, gente da aeroporti, gente strana, divertente… gente come me.

Non so se capiti anche a voi, quando non ho programmi particolari per il week-end mi piace andare in aeroporto per sognare.

Già il solo entrare nella grande sala luminosa, vedere la gente camminare, i colori che si intrecciano e sentire il rumore delle “palette” sul teleindicatore mi mettono allegria. A volte mi soffermo a guardare i nomi delle destinazioni sul display e a chiedermi “vorrei andare li o no?”.

Read More Read More

Sport in viaggio: salti, arrampicate e trekking

Sport in viaggio: salti, arrampicate e trekking

Mi ritengo una persona abbastanza sportiva.  Fin da piccola ho fatto ogni tipo di sport possibile, ma quello che più mi piaceva era saltare. E questo spirito “salterino” mi accompagna tutt’oggi nei viaggi.

Per me viaggiare significa movimento, sport, sfidare i proprio limiti. @Momondo ha chiesto ai suoi Open World Travellers ambassadors quali sono le esperienze sportive sperimentate nei viaggi, è così che per la prima volta ripensando ai miei viaggi,  mi sono resa conto che nei miei viaggi “non sto mai ferma”.

Read More Read More

Dove mi porterà il 2019? La lista dei miei viaggi dei sogni

Dove mi porterà il 2019? La lista dei miei viaggi dei sogni

Dicembre non è solo il mese delle feste natalizie, è un mese in cui penso a cosa ho fatto, ma soprattutto, a cosa farò. E’ un mese che, da quando vivo in Australia, mi piace ancora di più perchè non soffro più il freddo. Così, con le giornate di sole, il vento caldo e il cielo azzurro, inizio a sognare.

Quali sono i tuoi viaggi dei sogni per il 2019? Questa è la domanda che Momondo ha fatto ai suoi ambassador e alla quale rispondo con immenso piacere. Ma la risposta non è facile, perchè la mia Lista dei Desideri, la Buchet List dei viaggi, è infinita ed in costante “aggiornamento” !

Read More Read More

Natale nel Mondo: fra luci, folletti e curiosità – parte III

Natale nel Mondo: fra luci, folletti e curiosità – parte III

Siamo arrivati alla fine del nostro viaggio del Natale nel Mondo.

Abbiamo sorvolato il continente Australiano con le sue luci e l’immancabile BBQ (Natale nel Mondo-parte I) , siamo passati per i famosi mercatini natalizi delle Germania e ci siamo immersi nelle musiche celtiche (nel Natale nel Mondo – parte II)… tutto questo è il Natale nel Mondo visto attraverso gli occhi delle Travel Blogger Italiane che vivono all’estero.

Ormai ci sentiamo tutti un pò Babbo Natale, con renne incluse. Dall’Australia all’America passando per la nostra Europa, tutto un arcobaleno di colori, di tradizioni, leggende e musica. Terminiamo il giro del mondo del Natale con ancora un po’ di Europa e atterrando negli USA. Buon viaggio del Natale nel Mondo!

Read More Read More