Le 5 cose che non possono mai mancare nella mia valigia

Le 5 cose che non possono mai mancare nella mia valigia

Il momento prima della partenza per me è una magia, inizio a sognare, a pensare a cosa potrò vedere, alle emozioni che mi porterò a casa ed inizio anche a scervellarmi su cosa portare, cosa mettere in valigia.

Come vi ho già raccontato nell’articolo “lista della spesa“, da anni ho una mia lista della spesa, senza la quale mi perderei!

Si, perchè sono così emozionata, così eccitata dalla partenza, che passo dallo spazzolino da denti, al maglione, al carica batteria… sono come una mosca che corre impazzita da una camera all’altra. Alla fine mi viene mal di testa e, una volta a destinazione, mi accorgo di essermi dimenticata le “lenti”. Negli anni mi sono costruita una LISTA DELLA SPESA che utilizzo sempre e che mi è di immenso aiuto, soprattutto le volte in cui l’eccitazione supera la razionalità .

Ma in tutto questo “volare” ci sono delle cose che sono indispensabili, che non mancano mai e che, alla fine, mi rappresentano.

Potremmo dire, dimmi che valigia fai e ti dirò chi sei. Guardando nella valigia di un persona si possono capire tante cose. Ecco allora la valigia iper organizzata, suddivisa in comparti con ogni cosa piegata alla perfezione (tipo quella di mio marito), oppure quella con le cose arrotolate e nei buchi, trovano posto gli slip e i costumi da bagno (tipo la mia) o ancora quella in cui tutto è messo a caso, senza una logica (tipo quella di mia mamma).

La valigia è, per me, una porta temporale, perchè viaggio solo guardandola, con i suoi strisci e con gli adesivi rovinati. Viaggio nella polvere dei safari africani, nel freddo delle notti passate a fotografare le stelle e nei giorni dei viaggi che mi aspettano. E non è mai uguale, in ogni viaggio la mia amata valigia, porta cose diverse… e al ritorno, è piena di carte, di ricordi trovati lungo la strada e oggetti che mi ricorderanno per sempre le emozioni provate.

Ma ecco la lista delle 5 cose che non possono mai mancare nella mia valigia

1. Macchina Fotografica

Come avete letto nella mia Passione per la Fotografia, da brava fotografa, non mi allontano mai dalla mia preziosa Reflex. E’ lei che guida la mosca impazzita, lei che la fa posare su qualche roccia in attesa della luce giusta . Logicamente assieme alla mia Canon, non mancano le card, il cavalletto e tutta l’attrezzatura fotografica.

5 cose che non possono mai mancare in valigia, lancelin

 

2. Foulard

Il foulard mi ha salvato in tantissime occasioni. Lo utilizzo in aereo, per ripararmi dall’aria condizionata. Lo utilizzo durante il viaggio, per ripararmi dal freddo o dalla sabbia del deserto e per coprirmi, quando devo entrare nelle Moschee o altri luoghi sacri.

5 cose che non possono mai mancare nella mia valigia

 

Se volete vedere qualche utilizzo alternativo del foulard, date un occhiata a questo video … per me è stata una rivelazione  VIDEO 5 MINUTE CRAFTS

 

3. Occhiali da sole e spray oculare

Essendo miope, come si direbbe dalle mie parti “orba patocca”, gli occhiali sono per me indispensabili. Ma usando le lenti, più che altro mi servono gli occhiali da sole, non solo d’estate ma anche in inverno. Non avete idea del fastidio dei raggi solari attraverso la nebbia . Quindi mai senza occhiali da sole, anzi, visto che sono una “perdi cose seriale“, me ne porto sempre due paia…

Assieme agli occhiali ho scoperto, da qualche anno, uno spray oculare, da mettere con occhi chiusi. E’ portentoso per quando si hanno occhi arrossati dal vento o irritati per il caldo. Ed è comodossimo, visto che lo posso usare anche con le lenti a contatto!

5 cose che non possono mancare nella mia valigia

 

4. Costume da bagno

un costume da bagno, occupa pochissimo spazio ma è fondamentale averne uno sempre con sè. Non si sa mai, magari un ritardo dell’aereo che ti fa rimanere in aeroporto per 5 ore e per caso, c’è una piscina aperta per chi è in transito (come a Doha). O ancora, se mi perdono la valigia, riuscirò a fare perlomeno un bagnetto in piscina o al mare. Sarò comunque arrabbiata per la valigia persa, ma almeno sarò un pò più rilassata. Ideale per qualsiasi meta, una piscina, anche in zone fredde, c’è sempre

 

le 5 cose che non possono mai mancare in valigia, esperance

 

 

5. Burro cacao e cremina

Io odio il rossetto, o meglio, mi piace addosso ma non riesco a viaggiare con il rossetto. Sarà che viaggio spesso in ambienti estremi, il caldo africano o il freddo polare, ma non c’è di peggio che sentirsi le labbra secche. Così porto sempre con me uno, anzi due, burro cacao, da quello neutro per il giorno a quello leggermente rosato per le serate . A parte gli scherzi, io non amo truccarmi e non ne sono capace… il  massimo del trucco in viaggio è proprio il burro cacao rosa!.

Aggiungo nella mia piccola trousse anche una crema idratante, utilissima per i viaggi in aereo. Visto che in aereo non si possono portare confezioni superiori ai 50 ml, utilizzo le confezioni piccole, quelle che una volta (oggi sempre più raro) trovavo nei bagni degli alberghi. Le riempio della mia crema preferita e così non ho problemi con il “controllo bagagli”.

 

5 cose che non possono mancare in valigia

 


 

Queste sono le 5 cose che non possono mai mancare nella mia valigia. Ringrazio le mie nuove amiche, Valentina & Valentina (così non faccio confusione con i nomi ),  che mi hanno invitata a scrivere questo articolo. Qui potete trovare le 5 cose che non possono mai mancare scritte da loro, viaggiatrici seriali come me. Come leggerete, ognuna ha delle cose speciali a cui non rinuncerebbe mai:

  • Valentina Capelli, bolognese e amante della montagna, con il suo bellissimo blog Kilig Travel Blog
  • Valentina e, suo marito, Gianluca, che ci raccontano in maniera brillante, dei viaggi fatti e da fare, in Le Calamite dei Viaggi

e voi, cosa non può mancare nella vostra valigia? Quali sono le vostre 5 cose che non possono mai mancare?

13 Replies to “Le 5 cose che non possono mai mancare nella mia valigia”

  1. Cara Anna, sono sintonizzata con te su tutto. Aggiungo solo le ciabatte, da camera che in quest’ultimo viaggio ho dimenticato. Per fortuna ha provveduto l’albergo con un omaggio per me e mio marito. 🙂

  2. Ero proprio curiosa di sapere cosa non può mancare nella valigia di una perfetta viaggiatrice come te. Non sono rimasta delusa, anzi mi hai dato degli spunti interessanti, primo tra tutti lo spray oculare!

  3. Sono d’accordissimo con te, la valigia di una persona può dire tantissimo di lei, a partire da quanto è ordinata alla quantità di abiti e oggettini fino ovviamente all’analisi di tutto ciò che contiene! Tra parentesi anche io da un po’ di tempo mi porto sempre la crema idratante, aiuta parecchio a non sentirla secca e rovinata!

  4. Tra tutte le cose che hai segnalato, l’unica cosa che abbiamo in comune è il foulard. Ti direi anche la macchina fotografica, ma io mi muovo solo con l’iphone e non so se la considereresti la stessa cosa. Sto valutando l’idea dei doppi occhiali: non li perdo, ma non so mai dove li metto. 🙂 Grazie dei suggerimenti.

  5. Anche io ho sempre macchina fotografica e occhiali da sole. Sciarpa non sempre, ma da quando sono stata in Oman e ho comprato una super pashmina di cachemire non posso quasi più farne a meno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *