Volo Aereo: come, quando e dove comprare i biglietti aerei

Volo Aereo: come, quando e dove comprare i biglietti aerei

Dove e quando comprare i biglietti per il volo aereo? Questa è una delle voci di spesa principale del viaggio, che va quindi studiata con attenzione.
Abbiamo deciso la meta (vedi dove andare in base alle stagioni) ? Perfetto, ma prima di prenotare l’albergo, dobbiamo decidere l’acquisto del volo aereo. In estrema sintesi:

  • dove comprare i biglietti aerei
  • i costi ai quali fare attenzione
  • quando comprare il biglietto aereo
  • cosa fare in caso di ritardi/cancellazioni dei voli

DOVE COMPRARE I BIGLIETTI DEL VOLO AEREO

Si possono comprare i biglietti aerei andando di persona in una agenzia viaggi oppure utilizzando internet.

Per tranquillizzare chi ha dubbi sull’acquisto on line, sottolineo che oggi i siti sono tutti protetti, o meglio, le transazioni sono criptate (fate comunque attenzione che ci sia https prima del nome del sito). Quindi, utilizzare la carta di credito è sicuro. Se volete la massima sicurezza utilizzate una carta ricaricabile oppure utilizzate Paypal.

Ci sono moltissimi siti attraverso i quali poter acquistare i biglietti aerei, in particolare menziono i principali e quelli che anche io utilizzo sempre:

www.kayak.com, www.skyscanner.com, www.expedia.com, www.momondo.com,  www.edreams.com, www.opodo.com

➡️  Kayak, Skyscanner e Momondo sono dei “motori di ricerca” dei voli aerei, ovvero una volta selezionato il volo, ti indirizzano direttamente sul sito che offre quel volo a quel prezzo;

➡️ Opodo, Expedia ed Edreams potremmo definirle delle agenzie viaggi on line e quindi il biglietto viene venduto direttamente da loro.

Nota Bene: anche se Opodo ed Edreams fanno parte dello stesso gruppo, Odigeo (principale gruppo di viaggi in Europa e quarto al mondo), conviene comunque verificare i prezzi su entrambe le piattaforme in quanto hanno prezzi distinti.

Altri siti interessanti sono: www.kiwi.com noto soprattutto per la ricerca di voli aerei low costs e www.hipmunk.com che offre la possibilità di avere il multi-tratte e grafico dei prezzi e di recente ho scoperto anche  www.byojet.com

Volo aereo, porta rossa

Qual’è la differenza fra acquistare on line e la classica agenzia viaggio?

In realtà non vi è molta differenza fra i motori di ricerca, le agenzie on line o le agenzie di viaggi tradizionali, in quanto ognuna presenta dei pro e dei contro.

Con Kayak, Skyscanner e Momondo è più semplice trovare il volo aereo in offerta, poichè comparano fra centinaia e centinaia di voli , quindi ci evitano di cercare fra i vari siti.  Sono utili anche perchè, con un semplice click, possiamo variare i giorni di partenza, a volte cambiare una partenza da sabato a domenica, per esempio, può costare centinaia di euro di differenza.

Le agenzie di viaggio, quelle serie, fanno queste ricerche per noi, quindi ci fanno pagare una piccola commissione per questo servizio, costo che fa aumentare il prezzo del biglietto aereo.

Consiglio: se non avete necessità di partire proprio quel giorno, quando fate la ricerca, continuate a cambiare i giorni di andata e/o ritorno, perchè i prezzi variano sensibilmente.

💥 Fra i diversi siti menzionati, negli ultimi anni, utilizzo Skyscanner perchè mi consente di avere una visuale dei prezzi di tutto  il mese scelto (scegliete l’opzione non “date” ma “intero mese”), così decido le date del viaggio in base alla miglior combinazione durata/prezzo del volo aereo. Poi per i prezzi, cerco attentamente su altri siti, come Momondo o Opodo che ultimamente hanno prezzi eccezionali!

💥 Volete risparmiare nell’acquisto del biglietto aereo? Verificate il biglietti aerei sui motori di ricerca Kayak, Skyscanner e Momondo e rifate la stessa ricerca di venerdì o martedì sera. Di recente, infatti,  ci sono i black Friday o i cyber Tuesday, che consentono di avere prezzi scontati interessanti.

I COSTI AI QUALI FARE ATTENZIONE

Attenzione agli hidden costs, ovvero i costi nascosti che gran parte dei siti di voli fanno pagare.

Di cosa si tratta?

Sono le commissioni per addebito carta di credito (costi diversi se carta di debito o carta di credito e diversi fra le varie carte di credito), commissioni per tratta (in un volo Italia- Los Angeles che fa uno scalo, significa due tratte andata e due ritorno, es. se sono 12€ a tratta, significa un totale di 48€ in più per persona) o altre spese di gestione varie.

In media ho calcolato che rispetto al prezzo indicato nella pagina iniziale dei siti,  bisogna aggiungere ca 150 euro per persona se volo internazionale, ca 50 euro se nazionale.

Quindi, non facciamoci prendere dal primo prezzo indicato, ma proviamo a fare l’acquisto e, prima di cliccare la conferma definitiva, date un’occhiata al prezzo finale: solo così potrete capire esattamente il costo e fare la corretta comparazione.

Un sito utile in tal senso è www.trabber.it che, nell’elencare i costi, evidenzia il prezzo vero (con tutte le commissioni e spese incluse).

Ultimamente, pur con costi più alti in apparenza nei motori di ricerca, mi sono dovuta ricredere sull’acquisto del volo direttamente nel sito della compagnia aerea.

✏️Acquistare direttamente sul sito o app della compagnia aerea, non avendo costi per tratta o fee per carte di credito, risulta alla fine più conveniente.

✏️Un altro aspetto interessante degli acquisti diretti con l’aerolinea è che consentono di prenotare i posti a sedere mentre su altri siti, tale possibilità, può costare 10/15 euro.

✏️Acquistare il volo aereo direttamente con la compagnia aerea permetta anche di cambiare la prenotazione (anticipare o posticipare il rientro) pagando una commissione ed, in caso di emergenze o necessità di informazioni, si ha un rapporto diretto con la compagnia.

Volo Aereo, Florida ponte

QUANDO COMPRARE IL BIGLIETTO AEREO

Fino ad alcuni anni fa c’erano i cosiddetti costi da last minute, con prezzi molto molto bassi a ridosso della partenza. Oggi invece non è più così, anzi, a ridosso costano sempre di più.

Le compagnie low cost  hanno prezzi eccezionali 6 settimane prima, poi  aumentano.

Le compagnie di linea hanno prezzi in genere più bassi fino a ca 2 mesi prima per poi aumentare. Se si tratta di lungo raggio, meglio prenotare ca 4 mesi prima.

Logicamente queste sono statistiche e nessuno può garantire che il prezzo trovato sia il più basso, ma vale sempre una regola, secondo me:


se il prezzo trovato è quello che pensavamo di spendere, allora acquistiamolo e non guardiamo più indietro.


Su Kayak, quando facciamo la ricerca, c’è anche un indicatore che ci dice se, statisticamente, i prezzi aumenteranno o scenderanno. Anche in questo caso, non è una certezza, ma si tratta di probabilità, dedotte da un sito che tratta migliaia di voli al giorno.

NEW In questi giorni anche Momondo ha pubblicato uno studio per “quando comprare il prezzo più economico per viaggi nel 2019“. E’ molto interessante da leggere, perchè frutto di analisi di migliaia di dati di ricerca voli, arrivando ad evidenziare quanto tempo prima, il giorno di partenza e l’orario, più economici sia per volare in Europa che nel Mondo. 

Alcune leggende sui prezzi.

  • Spesso i prezzi nel week end sono più elevati in quanto la maggior parte della gente fa le ricerche al sabato o alla domenica. Anche a me è capitato di comprare la domenica sera e a volte il lunedì erano calati, ma di  uno o due euro.
  • Il martedi viene indicato come un giorno interessante per trovare occasioni, visto che spesso il mercoledì ci sono i riprezzamenti dei voli da parte delle compagnie di linea.  Del martedì non ne ho traccia, se non per Quatar Airways.
  • Una cosa che invece ho constatato è che, attraverso i cookies, le compagnie vedono che siamo alla ricerca di un volo. Dopo alcuni giorni di ricerca continuativa, il prezzo aumenta all’improvviso come per indurci a comprare subito. Chiudete tutto e rientrate il giorno dopo, vedrete che non vi è stato nessun aumento. Quindi, quando potete, cancellate la cronologia e i cookies e soprattutto lasciate ogni tanto respirare il pc

In breve, iniziare a dare un’occhiata ai prezzi è intelligente ed è utile farlo con un certo anticipo, così da capire quanto inciderà sul nostro badget. Ma non possiamo diventare schiavi delle variazioni, così come non possiamo attendere l’ultimo giorno per acquistare un biglietto, soprattutto se si tratta di un viaggio lungo e pianificato.

La mia esperienza di svariati acquisti mi ha fatto capire che  si possono trovare delle occasioni, ma, se è un viaggio importante, compro ca. 4 mesi prima, così sono tranquilla che una parte rilevante è fatta. Se è un viaggio “leggero” (non impegnativo in termini di pianificazione) acquisto 2/3 settimane prima.

Oltre al prezzo, guardiamo anche la durata del “viaggio aereo”, volo più eventuali soste.

Si tratta, pur sempre, del nostro meritato viaggio, quindi evitiamo di fare 45 ore di aereo per risparmiare 100 euro ad esempio, perchè alla fine li ripaghiamo tutti in stanchezza, costi per mangiare durante gli scali in attesa del prossimo volo e, soprattutto, in tempo sprecato in aeroporti vari anzichè nella visita del posto che abbiamo deciso di visitare.

Piuttosto, se optate per un volo aereo più lungo, fate uno scalo di una o più notti così da rendere il viaggio più rilassante e vedere posti nuovi. Io ho fatto così, quando siamo andati alle Galapagos, fermandoci alcuni giorni in Ecuador.

 

Aereo New York

 

Consiglio: utilizzate i motori di ricerca come Kayak, Skyscanner e Momondo perchè sono utili per individuare i giorni, gli orari e gli aeroporti.

Volete risparmiare? Se andate in località gettonate, riuscite a risparmiare aquistando “pacchetti volo + hotel”. In questo caso, spesso, uso Logitravel perchè mi permette di cambiare la combinazione dei voli e perchè mi offre una vasta scelta di hotel. Fino ad oggi mi sono sempre trovata molto bene, se dovesse cambiare qualcosa, provvederò ad aggiornarvi su questa pagina

💥 Di recente ho scoperto anche Pirati in Volo che scova i cosiddetti “errori di prezzo“: sono errori delle compagnie aeree e che, per uno o due giorni, rimangono on line. Si possono trovare offerte veramente eccezionali, basta avere pazienza e … l’errore giusto al momento giusto, può essere il nostro.

 

 

COSA FARE IN CASO DI RITARDI/CANCELLAZIONI DEI VOLI

Un sito che ultimamente sto iniziando ad utilizzare è Airhelp, molto utile  per verificare se abbiamo diritto o meno ad un risarcimento.

Purtroppo può capitare che ci siano ritardi del volo o cancellazioni causa overbooking, in questi casi siamo protetti dal Regolamento 261/2004 del Parlamento Europeo, aggiornato poi dal Consiglio Europeo dell’11 Febbraio 2014, che obbliga le compagnie aeree a risarcire i passeggeri in caso di “grandi” ritardi o cancellazioni.

In tutti questi casi è giusto verificare se abbiamo diritto ad un rimborso e far valere la nostra “voce”.

 

Volete conoscere alcuni trucchi per prenotare il miglior posto sull’aereo? Leggi l’articolo sul POSTO AEREO, QUALE SCEGLIERE


SINTESI FINALE

Siate curiosi nel ricercare il volo aereo ideale, seguite questi steps:

  • verificare se esistono altri aeroporti, magari meno noti, ma che sono più vicini alla vostra meta, perchè spesso quelli proposti sono gli aeroporti più battuti;
  • cambiare data di andata e ritorno, fino a trovare l’intervallo più conveniente (generalmente le partenze infra settimanali costano meno);
  • prima di comprare il biglietto del volo aereo, fate la prova di acquisto sia sul sito individuato che sulla compagnia di linea;
  • fate sempre la ricerca per 1 passeggero, solo al momento dell’acquisto inserite il nr corretto;
  • fate molta attenzione quando acquistate on line perchè spesso, prima di arrivare alla pagina finale, i Siti di Vendita Voli inseriscono vari passaggi per:
    • acquistare bagaglio in più (o, per i voli low costs, ad esempio i  bagaglio da stiva);
    • prenotare il posto a sedere (a meno che non sia la compagnia di linea o non sia già incluso);
    • aggiungere i messaggi sullo stato del volo (gli sms costano a noi);
    • sottoscrivere assicurazioni viaggio.
  • leggiamo sempre ben bene le pagine, prima di procedere, perchè a volte bisogna fleggare su “non voglio/non mi interessa“, altrimenti scattano degli optionals che non volevamo.

Non abbiate fretta, il volo non parte ora, abbiamo tutto il tempo.

 

Articolo aggiornato al 13 novembre 2018

20 Replies to “Volo Aereo: come, quando e dove comprare i biglietti aerei”

  1. Un post davvero molto interessante e specifico. Grazie per i consigli utili. Ogni volta che mi accingo a prenotare un viaggio devo destreggiarmi tra siti web poco precisi e repentini aumenti del prezzo dopo il primo “ok” tra tasse ecc. Da oggi sarò più preparata! 😉

  2. È sempre utile leggere i consigli per risparmiare viaggiando: io ad esempio facevo la ricerca per il numero giusto di passeggeri, e non conoscevo tutti i siti di prenotazione che hai citato. Aggiungo che può essere utile iscriversi alle newsletter delle compagnie aeree per ricevere le offerte in anteprima. Un altro comparatore di voli che ho scoperto da poco è Google flights.

    1. Grazie Laura, si utile le newsletter, anche se a volte sono troppe. Con Google flights io nn mi trovo molto, per te è utile o un doppione di Skyscanner?

  3. Un post molto interessante e dettagliato. Da consulente di viaggio posso dire che certe oscillazioni dei prezzi sono veramente difficili da comprendere e imprevedibili. Spesso conviene comprare in anticipo, e a volte la ricerca del prezzo più basso fa perdere buone occasioni.

    1. Concordo perfettamente, a volte si può comprare in anticipo altre volte è impossibile, così si cerca cmq un buon deal!

  4. Compro sempre direttamente dal sito della compagnia, uso però di siti di comparazione per capire quali compagnie fanno la tratta di mio interesse. Non sempre riesco a pianificare un viaggio con largo anticipo perciò i prezzi dei voli salgono e alla fine devo rinunciare al viaggio desiderato e ripiegare su un’altra meta 🙁

  5. che post ultra interessante! Grazie mille per tutte queste info che servono sempre. Anche io utilizzo logitravel e momondo o skyscanner. Utilissimi! Il viaggio di ritorno per l’Italia dall’Australia lo prenotai ad ottobre per fine dicembre=)

  6. Meno male che ho pescato questo post tra i tanti perché non sono mai riuscita a capirci qualcosa su questi siti, E si che ci vogliono giorni e giorni per capirci qualcosa e quindi ritengo sia necessario affidarsi a chi ha già usufruito più volte di questi servizi. Grazie mille.

  7. Una guida veramente completa! Io da anni prenoto direttamente sul sito della compagnia aerea, non pago di più e se ho bisogno chiamo direttamente loro. E compro i biglietti sempre prestissimo, almeno 6 mesi prima!

  8. Uso molto Skyscanner per comparare i prezzi e avere un’indicazione di spesa però poi compro direttamente dalle compagnie aeree perché spesso ci sono offerte migliori

    1. Condivido, io faccio lo stesso. Direi che negli ultimi anni Skyscanner nn lo batte nessuno, con ricerca su intero mese è una bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.