Che ore sono in Arizona?

Che ore sono in Arizona?

Che ore sono? Le nove, no, sono le otto. Ma com’è possibile se siamo partiti alle otto?

Nel nostro viaggio alla scoperta del Wild America ad un certo punto mi ero “fusa” con il “fuso”! A Frank non interessava, ma io ho sempre avuto sta fissa… sapere che ore sono per me è sempre stato importante. E’ vero che eravamo in ferie, che non dovevo “timbrare il cartellino”, ma non sapere esattamente che ore erano mi faceva imbestialire.

Non riuscivo più a capire nulla. Mi era capitato lo stesso nel viaggio in Baja California … e stavamo per perdere l’aereo!

California, death valley

Mi ero talmente intestardita con questa “cosa del fuso orario” che stavo perdendo il senso della ragione. Continuavo a chiedere in giro “che ore sono”?

Si perchè, se dalla Riserva degli Hopi partiamo alle otto di mattina e ci vuole circa un’ora per arrivare Page, come mai arriviamo a Page e sono ancora le otto? Non abbiamo mica corso così tanto, penso fra me e me. Abbiamo noleggiato una macchina del tempo? Realmente stavo andando in confusione.

California, Joshua Tree paesaggio

Così, una volta arrivata a Page, inizio a studiare la mappa dei fusi orari e … mi perdo ancora di più.

Per aiutarmi mi segno sulla cartina le ore in meno rispetto all’Italia, ne è uscito un quadro che avrebbe fatto invidia pure a Kandinskij: dire astratto era poco, un intreccio di segni rossi, blu, verdi e gialli che, alla fine, l’ho pure immortalato con questa foto. Risultato: un enorme mal di testa e una confusione totale

che ore sono in Arizona.

In sintesi:

  • Arizona e Utah adottano il MT ovvero Mountain Time (-8 ore rispetto all’Italia)
  • Nevada e California adottano il PC ovvero il Pacific Time (-9 ore rispetto all’Italia)

E fin qui tutto chiaro. Ma ci sono poi delle particolarità che complicano la vita a noi viaggiatori:

  • in Arizona si adotta sempre l’ora solare, quindi nessun cambio di orario in estate (leggi sotto il perchè);
  • la zona delle Riserve Navajo (come la Monument Valley o la Riserva degli Hopi), adotta l’ora legale, pur trovandosi in Arizona;
  • il Nevada, lo Utah e la California, adottano l’ora legale da marzo a ottobre

Proprio queste particolarità fanno si che, se si viaggia a settembre, come abbiamo fatto noi, spostandosi dall’Arizona allo Utah, si ha un cambio di fuso orario di un’ora.

Stessa modifica di orario (1 ora) se ci si sposta, in Arizona, da una zona facente parte della Riserva Navajo ad una che non è parte della Riserva Navajo (ah, Navajo, ho anche scoperto che si pronuncia con l’accento sulla prima “a”).

Per fare un esempio, spostandosi dalla Riserva Hopi al Grand Canyon pur trovandoci sempre in Arizona, si guadagna un ora, ovvero dagli Hopi sono le 9 di mattina nel Grand Canyon sono le 8 di mattina. Al contrario, ovviamente, si perde un ora.

California, lungo la yucca valley

Praticamente, per semplificare ancora di più…

Nel periodo estivo pertanto, Arizona (eccetto le Riserve), California e Nevada sono tutte e tre a -9 ore dall’Italia; mentre nello Utah e nelle Riserve Navajo (come Antelope Canyon, Hopi e Monument Valley) sono a -8 ore dal’Italia.

Se si viaggia nel periodo invernale, da novembre a febbraio, le cose sono più semplici perchè c’è solo la differenza di fuso orario fra la Pacific Time e il Mountain Time e … pace all’anima sua l’Arizona e i Navajo.

Che ore sono nel mondo?

Tutta questa faccenda mi ha incuriosito, così una volta a casa, ho scartabellato in giro finchè ho trovato alcune informazioni molto interessanti. Fra l’altro, anche in Australia ci sono Stati che adottano l’ora legale ed altri (come il Western Australia) che non lo fanno più.

Ho scoperto che, gran parte dei paesi Europei e del nord America adottano il cosiddetto Daylight Saving Time, ovvero l’ora legale, mentre quasi tutti i paesi Africani ed Asiatici rimangono sempre con l’ora solare.

Fa eccezione il Sud-America, dove alcuni stati, come Cile, Paraguay o sud del Brasile adottano l’ora legale, mentre gli altri non la adottano.

Stessa soluzione mista avviene per l’Australia e la Nuova Zelanda, con Nuova Zelanda e alcuni Stati dell’Australia meridionale che usano l’ora legale, il resto no.

California, Joshua Tree particolare di albero

Ma se l’ora solare è quella naturale, quella stabilita dalla nostra bellissima stella, il Sole, perchè si adotta in molti stati l’ora legale?

La spiegazione arriva da Benjamin Franklin, che ancora nel ‘700, scoprì che spostando la lancetta dell’orologio di un ora avanti nel periodo estivo, si poteva sfruttare appieno la luce solare (soprattutto nel tardo pomeriggio) e quindi si risparmiava energia. In Italia si è calcolato che, nel 2016, con l’adozione dell’ora solare si sono risparmiati ben 500 milioni di kilowattora.

La motivazione energetica non era la sola ragione. Nel 1895, George Hudson, un entomologo della Nuova Zelanda, propose l’adozione dell’ora legale, in modo da avere più ore di sole alla sera per andare a caccia di insetti in estate.

In molti non sono d’accordo con l’adozione dell’ora legale, si pensa che non ci sia più un effettivo vantaggio. O perlomeno, non è uguale per tutte le zone del pianeta.

L’Arizona, ad esempio, è un paese che ha estati torride, così che gli abitanti preferiscono “assaporare le fresche ore notturne”. Mentre tutti in estate amano avere un’ora di luce solare in più, in Arizona la popolazione “ne vuole di meno”. Ecco perchè questo Stato degli Usa non adotta l’ora legale.

che ore sono, mappa dell ora legale


Io non entro nella disputa. L’unica considerazione che faccio è che, se la terra gira attorno al Sole (almeno così hanno dimostrato ) perchè non dobbiamo seguirne la luce? Nel Western Australia seguiamo la nostra stella… qui so sempre che ore sono! 

Lascio comunque agli esperti tutti i calcoli economici relativi ai risparmi energetici.

E voi, avete mai avuto “disorientamenti” dovuti al fuso? E, siete d’accordo con l’adozione dell’ora legale?

 

Qui trovi l’itinerario del viaggio nei Parchi dell’ovest Usa e di seguito i singoli post suddivisi per Stato

Las Vegas chitarra
Nevada e Las Vegas
arizona, lake powell bellissimo
Arizona, lo Stato Arcobaleno
California, Death Valley zabrinsky point 2
California e Death Valley
Monument Valley, in tutto il suo splendore
Utah e Monument Valley

37 Replies to “Che ore sono in Arizona?”

  1. Hai fatto bene a scrivere questo post perché molti viaggiatori vanno in confusione quando si tratta di fuso orario e l’Ariziona, come hai ben spiegato, segue regole molto particolari!

  2. Oddio che mal di testa! E’ un delirio questo fuso orario. Io andrei completamente nel pallone! Anch’io, come te, ho bisogno di avere sempre sotto controllo l’orario per star tranquilla.
    Post molto interessante, non sapevo proprio di questa cosa.

  3. Ho letto volentieri e con curiosità questo articolo perchè non sapevo di questa particolarità di fuso orario in queste zone… soprattutto che confusione, se come voi, qualcuno viaggia in settembre si trova a non capire più che ore che sono. Ottima la spiegazione anche se per me sembra difficile “ordinare” tutte queste differenze di orario nella mia testa, penso che diventerei un po’ matta. Interessante anche la spiegazione del perchè l’Arizona no adotta l’ora legale, io effettivamente non lo sapevo !

    1. grazie Martina, in effetti anche io ci ho capito poco con gli orari. Ma una volta messi nero su bianco non mi sono più sbagliata.:)

  4. Ahahah devo dire che ti stavo seguendo ma a un certo punto mi hai persa… che confusione! È un argomento molto interessante, questo articolo è stato un’ottima idea. Brava!

  5. Mi hai fatto venire il mal di testa 🙂
    Affascinanante questa cosa dell’ora legale.
    Io non mi pronuncio se sia il caso di mettere l’ora legale in tutto il mondo, ma sicuramente sarei a favore di tenerla tutto l’anno nei paesi che la adottano, tipo l’Italia.
    🙂

  6. Sono abituata a cambiare orario viaggiando spesso tra Italia e Inghilterra, ma mi limito a lasciare aggiornare tutto in automatico da telefono e computer. Per fortuna si tratta di un’ora sola, credo che negli USA diventerei matta con tutte le complicazioni che hai elencato!

  7. Bellissimo articolo… non so se più simpatico o interessante! 😛 non avevo idea di questa “cosa del fuso”! Complimenti, e grazie per avermi dato questa nozione in più! ahaha! se mi dovesse capitare penserei sicuramente a te! 🙂

  8. Balliamo questo post! Non sapevo di queste differenze in uno stesso stato. In effetti il fuso già è un problema per se figuriamoci con altri cambi locali. Io quando sono in luoghi in cui la differenza è molta tengo un orologio sul ora del luogo ed uno su quella italiana.

  9. Balliamo questo post! Non sapevo di queste differenze in uno stesso stato. In effetti il fuso già è un problema per se figuriamoci con altri cambi locali. Io quando sono in luoghi in cui la differenza è molta tengo un orologio sul ora del luogo ed uno su quella italiana.

  10. Mi hai fatto sorridere con questo tuo post. Mi sono rivista qualche anno fa, in quell’incrocio tra stati, con un perenne punto interrogativo sulla fronte perché non riuscivo a sapere che ore fossero!

  11. I fusi orari mi hanno sempre affascinato! Purtroppo ad oggi non ho viaggiato in mente molto lontane quindi non ho vissuto il cosiddetto jet lag

  12. Scusa se te lo chiedo, ma proprio non ne ho idea: ma non si collega direttamente il cellulare al fuso della cellula in cui ci si trova in quel momento? Ero convinta di si e che non bisognasse cambiare l’ora…

    1. In generale si, ma qui nel giro fi pochi chilometri cambia di un ora in più e in meno, così nemmeno il cell ti aiuta. 😄

  13. Anche a me e’ capitato una volta in aeroporto. Avevo una scalo e non ho capito piu’ nulla! Una confusione tra il mio orario di partenza, quello dello scalo e quello di destinazione! Aiuto!

  14. a me piace sempre sapere l’orario locale in italia mentre sono all’estero. Mi affascina vedere anche gli effetti che il fuso ha sul mio corpo. Penso a chi è spesso in viaggio per lavoro, fra un continente e l’altro, in che stato di caos possa trovarsi!

  15. Il problema del fuso orario si amplifica se cambia nel corso dello stesso viaggio; effettivamente se non stai attento è possibile che tu possa incorrere in qualche errore irreparabile.

  16. Il calcolo del tempo è affascinante! Mi permetto di suggerire la lettura di questo libro: LONGITUDINE di Dava Sobel, è la storia di un falegname che voleva costruire un orologio e finì per coprire come calcola la longitudine!

  17. mamma mia, che confusione. in effetti il fuso orario, soprattutto se vai in Australia o in determinati stati e luoghi dell’America è sempre un bel problema. Finché si tratta di un’ora in più o in meno, non è un problema ma quando si parla di 9 0 8 ore…cominciano a farsi sentire. Diciamo che con questo articolo hai messo in luce un problema che abbiamo in molti e hai dato tutte le informazioni necessarie per capire i fusi orari di quelle zone

    1. Grazie Erika, si in effetti è solo un ora, ma se si ha un treno o un aereo, ahia! grazie per avermi letta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.